Navigazione veloce

Comunicazione

Segreteria

Rapporto scuola-famiglia

Patto Educativo di Corresponsabilità

Rapporto scuola – territorio

Rapporto scuola – rete scolastica

Sito istituzionale


 


Segreteria

L’ufficio di segreteria ha il compito di curare tutti gli aspetti relativi l’organizzazione dell’Istituto e la comunicazione tra i vari componenti della comunità: studenti, genitori, docenti, personale amministrativo, dirigenza.
La documentazione dell’Istituto e la modulistica sono elaborate dalla segreteria.
Vai a URP Ufficio Relazioni con Pubblico (Segreteria)

124-questionario-aspettative-utenza
786-domanda-iscrizione

 


 


Rapporto scuola-famiglia

Sia la famiglia sia la scuola concorrono alla formazione educativa degli alunni. È indispensabile che i genitori collaborino fattivamente sia a livello istituzionale, partecipando alle occasioni d’incontro offerte dagli organi collegiali (Consiglio d’Istituto e Consiglio di classe), sia a livello personale, seguendo l’andamento scolastico dei propri figli mediante incontri con gli insegnanti. La scuola prevede i seguenti momenti d’incontro con le famiglie:

  • assemblea per l’iscrizione al primo anno di ogni ordine di scuola presieduta dal Dirigente Scolastico (entro il termine stabilito per l’iscrizione);
  • assemblea per l’accoglienza dei genitori delle classi prime per fornire informazioni generali sulla scuola e semplici comunicazioni di tipo organizzativo(settembre);
  • colloqui con i genitori delle classi prime per la presentazione del figlio a tutti gli insegnanti (entro settembre);
  • assemblea di classe per l’elezione dei rappresentanti dei genitori e la presentazione dell’organizzazione annuale della classe;
  • consiglio di classe con i rappresentanti e/o con tutti i genitori (secondo il piano annuale);
  • colloqui individuali settimanali con i singoli insegnanti, di mattina, secondo un calendario predisposto e distribuito a tutti gli alunni a inizio anno (solo per la scuola secondaria);
  • colloqui generali quadrimestrali in cui tutti i docenti sono presenti per fornire le informazioni riguardanti la propria disciplina e l’andamento scolastico dell’alunno;
  • consegna e illustrazione della scheda di valutazione (quadrimestrale);
  • manifestazioni e momenti di festa nel corso dell’anno;
  • momenti di formazione e informazione per i genitori.

La scuola utilizza i seguenti strumenti di comunicazione:

  • l’agenda scuola-famiglia;
  • le verifiche scritte, che vanno vistate dai genitori e riconsegnate tempestivamente agli insegnanti (solo scuola secondaria);
  • gli avvisi, per far conoscere gli adempimenti della vita scolastica: il Dirigente Scolastico si serve di specifiche comunicazioni, che i genitori sono invitati a leggere e controfirmare e gli alunni a conservare in un’apposita cartelletta e restituire, per il necessario controllo (solo scuola secondaria);
  • il sito istituzionale, per conoscere in tempo reale comunicazioni e aggiornamenti relativi alla vita scolastica.

Agende scolastiche

agenda scuola primaria completa

agenda scuoa secondaria completa

Libri di testo

Rudiano primaria

Rudiano secondaria

Roccafranca Primaria

Roccafranca secondaria

Urago Primaria

Urago secondaria

Modulistica

124-questionario-aspettative-utenza

274-prim-traccia-colloquio-iniziale

275-sec-colloquio-famiglie-formazione-classi-prime

571- intervista-famiglia-dati

489-richiesta-restituzione-quota-versata

465-richiesta-esonero-ed-fisica
467-richiesta-somministrazione-farmaci
468-richiesta-frequenza-post-infortunio
469-permesso-uscita-anticipata

 


 


Patto Educativo di Corresponsabilità

Il Patto Educativo di Corresponsabilità è stato introdotto nelle scuole a livello normativo dal D.P.R. 235/2007 (Art.3) e ha la funzione principale di concertare le sinergie da valorizzare nella collaborazione e nella partecipazione di tutte le componenti scolastiche.
E’ quindi uno strumento di trasparenza attraverso il quale i docenti esprimono la propria proposta formativa, gli studenti apprendono le fasi del proprio curricolo e i mezzi per conseguirlo, le famiglie conoscono ed esprimono pareri sulla proposta formativa e collaborano alle attività, il personale ATA riconosce il proprio contributo nel sistema educativo, nel pieno rispetto:

  • del regolamento di Istituto;
  • del Piano Triennale dell’Offerta Formativa;
  • della programmazione didattica educativa annuale;
  • del DPR 249 del 24/06/1998;
  • del DPR 235 del 21/11/2007.

Il rapporto scuola – alunno – famiglia costituisce, quindi, il fondamento che sostiene l’impegno formativo ed educativo.
Il principio di “ corresponsabilità” dei genitori nel comportamento scolastico dei propri figli è l’aspetto peculiare del presente “patto”; tale peculiarità, tuttavia, costituisce soltanto un richiamo alle leggi dello Stato vigenti prima e al di fuori della scrittura qui prodotta.
Alla promozione e allo sviluppo di ciò, i genitori, gli studenti e gli operatori scolastici dedicano un’attenzione particolare ed è per questo che tutti sono intervenuti concretamente nella definizione del documento stesso e si impegnano a rispettare e a far rispettare il presente “Patto Educativo”.

Patto Educativo di corresponsabilità

 


 


Rapporto scuola – territorio

La scuola si impegna a favorire il rapporto con tutte le agenzie educative del territorio al fine di porsi come centro di promozione culturale, sociale e civile. Nel concreto questo progetto si realizza attraverso:

  • un uso razionale dei locali scolastici anche al di fuori degli orari di lezione;
  • la promozione di iniziative culturali (per esempio in campo musicale e teatrale) rivolte ad alunni e insegnanti, anche mediante accordi con associazioni culturali ed enti pubblici;
  • la partecipazione a iniziative educative e culturali promosse da organismi esterni (associazioni, enti locali);
  • incontri e scambi fra le scuole dell’Istituto anche in occasioni di manifestazioni finalizzate;
  • collaborazione con le biblioteche comunali;
  • contributi delle famiglie;
  • il coinvolgimento dell’Age in merito a iniziative di supporto domiciliare.

 


 


Rapporto scuola – rete scolastica

Riconoscendo l’importanza della condivisione delle esperienze e delle risorse rappresentate da altre Istituzioni scolastiche, l’IC di Rudiano ha preso parte a reti di scuole per attivare fattive collaborazioni nell’ambito della formazione e della partecipazione a varie iniziative, fra cui quelle per la costruzione di progetti possibili destinatari di finanziamenti (fra i quali i PON).

 


 


Sito istituzionale

 

Tutti gli aspetti relativi all’organizzazione, alla didattica, all’amministrazione, alle circolari, alla modulistica e alle risorse dell’Istituto sono reperibili sul sito, costantemente aggiornamento. Nell’ottica della dematerializzazione, tutte le comunicazioni con i docenti e le famiglie sono pubblicate on line. Per facilitare, in questa fase di passaggio, coloro che hanno poca dimestichezza con lo strumento, le principali comunicazioni scuola-famiglia vengono consegnate anche in forma cartacea, nell’ottica di una futura comunicazione esclusivamente digitale.

Web Design BangladeshBangladesh Online Market